Visita la nostra pagina FB  Guarda il nostro canale youtube  Guarda il nostro profilo google plus 






       
Commento Partita

Syrako RC 1989 - Le Aquile Enna = 73 - 7







Syrako RC 1989 – Le Aquile Enna = 73 – 7 (pt 40-7)
Mete : 11 – 1
Punti in classifica : 5 – 0


Syrako RC 1989 : Mazzone, Castello M., Saraceno, El Gassaaoui, Castello R., D’aquila, Giuliana, Fazzino, Scatigna, Piccione, Buda, Venuti, Di Pace, Bandiera, Ietta.
A disposizione : Bronzi, Rappa, Giompaolo, Piruzza, Pavone, Sciacca, Nizza.


Le Aquile Enna : Polino, Restivo, Palumbo, Monaco, Lo Giudice, Maggio, Frattalemi, Giunta G., Rizza, Schimmenti, Castelli, Vigni, Buda, Barbagallo, Vigneri.
A disposizione : Giunta M., Campisi, Varelli, D’Evola, Gioveni.


Marcatori : mt Castello M. tr Fazzino, mt Fazzino tr Fazzino, mt Castello R. tr Fazzino, mt Castello R. tr Fazzino,  mt Polino tr Frattalemi, mt El Gassaaoui tr Fazzino, mt Scatigna, mt El Gassaaoui tr Fazzino, mt El Gassaaoui, mt Scatigna tr Fazzino, mt Castello M. tr Fazzino, mt Rappa tr Fazzino.


Comincia con il botto, il girone di ritorno della Syrako.
Se a Misterbianco, avevamo avuto dubbi sulla consistenza di questa Syrako, ieri abbiamo avuto la conferma che ci troviamo di fronte a una squadra in costante crescita, che ha voglia di emergere. Sicuramente il rientro in squadra di qualche uomo chiave, ha fatto si che il gruppo abbia ritrovato la strada da seguire.
In ogni caso, il pubblico ieri presente al “Di Natale” ha assistito a una bella partita di rugby, fatta di bel gioco, ottime giocate, buon ritmo e giusta mentalità.
Se consideriamo che le stesse Aquile ennesi avevano lasciato solo i brandelli della Syrako sul campo, ieri i 22 di Buscema, hanno giocato con intelligenza, chiudendo tutti gli intervalli e bloccando in anticipo le fonti di avvio del gioco giallonero.
Il fatto che le ali e un centro abbiano segnato sette delle undici mete, fa capire come il pallone sia stato fatto viaggiare nello spazio, e questo è un segnale incoraggiante per le altre partite.
Buona la gestione della gara da parte del sig. Cappello di Ragusa, che non ha faticato più di tanto nel gestire 80’ di correttezza e lealtà (a parte qualche “scaramuccia”).
Adesso è il momento di festeggiare, ma da domani testa al velodromo “Borsellino”, dove la sfida in casa dell’imbattuta capolista, potrebbe segnare un crocevia importante della stagione, in vista dell’obiettivo stagionale : promozione in C1.



Siracusa,lunedì 8 dicembre 2014
Share SCRIVI COMMENTO ALLA NOTIZIA..
COMMENTI
Torna Indietro
Area Riservata Syrako
Username
Password
Recupera Password

logo syrako rugby

© 2003-2019 - Syrako Rugby Club Siracusa 1989 - Codice Fiscale: 93011110892 - Partita Iva:01641880891  Credit